Reg. Trib. di Benevento n. 290/20
Dir. Resp. Dott. Nazzareno Orlando

Una guida per la Sicurezza Informatica

Una guida per la Sicurezza Informatica

In omaggio ai lettori di OpenTlC

Dal marzo del 2020 il mondo è cambiato sotto i nostri occhi. Sono cambiate le nostre abitudini, il nostro modo di lavorare ed anche il modo di stare insieme. Il lockdown ci ha fatto usare i nostri dispositivi elettronici come, forse, non abbiamo mai fatto prima. Collegati H24 alle nostre reti domestiche, tutti insieme, genitori e figli impegnati nelle loro attività quotidiane. In molti hanno scoperto, a volte con frustrazione, quanto le nostre reti domestiche siano importanti e spesso inadeguate.

Il cambio di abitudini, e la nostra sostanziale impreparazione ad affrontare il cambiamento, sono quella condizione che hanno favorito l’aumento esponenziale delle attività dei cyber-criminali. Quelli che come noi sono addetti ai lavori hanno iniziato molto rapidamente a comprendere che per i criminali informatici si stavano aprendo praterie sconfinate in cui scorrazzare indisturbati, a danno di utenti distratti e ignari dei rischi a cui sono esposti e a cui espongono le aziende per le quali lavorano. Già, perché sono ancora molte le aziende impreparate in tema di sicurezza informatica, ce ne rendiamo conto quotidianamente nella nostra attività di consulenza. Lo sforzo maggiore non è quello di installare un software o hardware per mettere al sicuro i dati, quanto quello di radicare nei dipendenti la consapevolezza delle loro azioni, e attuare quelle best practices necessarie a rendere, per usare e rendere efficaci software e hardware installati. Dall’esperienza accumulata in questi anni, nella formazione del personale e nell’addestramento sulle attività di protezione dei dati nasce la guida: “Sicurezza Informatica – i temi chiave”. Un lavoro che si rivolge a chi fino ad oggi si è interessato poco o niente di sicurezza informatica, a chi si serve dei dispositivi elettronici solo per eseguire le quotidiane mansioni lavorative come, leggere la posta elettronica, usare un programma gestionale o connettersi per una call con colleghi, parenti o amici. Siamo partiti dalle basi ed abbiamo mantenuto per tutto il libro un approccio semplice. Crediamo che il lavoro di semplificazione sia una delle armi da impiegare per condurre questa battaglia contro il cyber-crimine. Permettere a ogni utilizzatore di aumentare la consapevolezza delle sue azioni è il primo passo per migliorare la difesa dei dati di un privato cittadino o di un azienda. Solo insieme si vince! Sembra un motto romantico che lascia il tempo che trova, eppure noi lo crediamo fermamente perché lo sperimentiamo nella pratica con i nostri clienti. Crediamo che condividere il sapere sia la base sulla quale fondare ogni attività imprenditoriale, ogni attività umana. Aumentare la consapevolezza sulle nostre azioni per migliorare i livelli della nostra sicurezza.

Ma c’è dell’altro, la sicurezza informatica è una questione sistemica, coinvolge tantissime varianti differenti, che vanno dall’installazione dei dispositivi software e hardware al fattore umano, alla gestione della comunicazione interpersonale all’interno delle strutture aziendali. Proprio per questo motivo abbiamo creduto di poter dare il nostro contributo con la stesura di una guida a disposizione di tutti gli associati Assoprovider e dei lettori di OpenTlc, scaricabile gratuitamente a: www.opentlc.it\antonioaprea

Antonio Aprea

CEO NOWTECH
Pioniere della rete

OpenTLC: Testata giornalistica Reg. Trib. di Benevento nr. 2/2020 del 20 Febbraio 2020

Fondatore: Assoprovider – Direttore Responsabile: Nazzareno Orlando
Editore: Consulservice S.r.l. – Sede legale: Via Chiaio, 5 – 83010 – Torrioni (AV)
P.IVA 02757950643 iscr. R.E.A. AV N.181151
Trattamento dati – Cookie Policy
OpenTLC è un marchio registrato da Assoprovider –  Website: Marcello Cama